Il terroir

Il clima, le caratteristiche del suolo e l'orientamento dei vigneti hanno un ruolo importante per una maturazione ottimale delle uve.

Vigneto “Pianizza di Sotto”

a 440 m sul livello del mare

Nel vigneto “Pianizza di Sotto” vicino a Caldaro a 440 metri sul livello del mare, coltiviamo il nostro Pinot Grigio, la Schiava o Lago di Caldaro, così come una parte del Sauvignon Blanc e del Cabernet Sauvignon. Vitigni che prosperano sui terreni calcarei e morenici ghiaiosi. I vini che ne derivano sono fruttati ed eleganti.

Vigneto “Feld”

a 280 m sul livello del mare

Anche nel vigneto "Feld", presso il lago di Caldaro, a 280 metri sul livello del mare, coltiviamo Cabernet Sauvignon. Il terreno ghiaioso con un'alta percentuale di porfido gli conferisce struttura e longevità.

Vigneto “Corona”

a 800 m sul livello del mare

Il nostro terzo vigneto è a "Corona" vicino a Cortaccia, a 800 metri sul livello del mare, con terreni calcarei argillosi e calcarei. Qui coltiviamo il nostro Pinot Bianco, il Pinot Nero e una parte del Sauvignon Blanc. Il terreno e l'altitudine conferiscono ai vini mineralità e profondità.

lg md sm xs